Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sepolti vivi. Monte Cimone e una mina. Un destino crudele

Sepolti vivi. Monte Cimone e una mina. Un destino crudele
titolo Sepolti vivi. Monte Cimone e una mina. Un destino crudele
Autore
Argomento Scienze umane Storia
Editore
Formato Libro: Copertina morbida
Pubblicazione 03/2021
ISBN 9788881301423
 
17,00
 
Reperibile
Scomparire nelle viscere della terra quasi seppellendosi, proteggersi dalle insidie della guerra catapultandosi in una dimensione fuori dall'umanità stessa. Fu la guerra di mine, uno dei tanti tragici volti della Grande Guerra che accomunò fra loro opposte trincee. Come avvenne sul Cimone di Tonezza, che vide lo scoppio di una mina austro-ungarica il 23 settembre del 1916. Tonnellate di esplosivo mutilarono la vetta della montagna, lasciando al suo posto una voragine spaventosa. Questo libro narra una storia triste e dal crudele destino. La storia di vittime predestinate, di sepolti vivi, le cui spoglie quasi pare di veder palpitare sottoterra, e sentirli urlare i loro nomi con voce straziante.
 

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.