Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ingegneria e tecnologie

Macchine a fluido

DOSSENA

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 648

Le macchine a fluido rivestono un ruolo fondamentale nella nostra società, sempre alla ricerca delle tecniche più convenienti per produrre energia meccanica ed elettrica in modo efficiente e pulito. Le troviamo impiegate nelle più svariate applicazioni: produzione di potenza, processi industriali, trazione terrestre, propulsione navale e aeronautica. Il settore delle macchine a fluido in generale rappresenta un ambito molto importante dell'ingegneria, dal punto di vista della progettazione e dell'utilizzo in campo industriale e civile. Questo volume nasce dall'esperienza decennale degli autori nel settore dell'ingegneria industriale. Gli argomenti trattati nel testo lo rendono uno strumento di studio nell'ambito dei corsi di «Macchine» e «Macchine e sistemi energetici». Dopo un'ampia introduzione alle macchine e l'illustrazione dei principi fondamentali, vengono discusse in dettaglio le caratteristiche e le prestazioni delle più diffuse macchine operatrici e motrici, a fluido incomprimibile e termiche: le pompe e le turbine idrauliche, i compressori e le turbine a vapore, le turbine a gas e i motori a combustione interna. Inoltre vengono trattati i principali cicli per la produzione di potenza: il ciclo Rankine a vapore, il ciclo a gas Joule-Brayton e i cicli Otto e Diesel, considerando anche i cicli per applicazioni aeronautiche e combinati, nonché i sistemi per la cogenerazione di calore e lavoro.
43,00

Memorie (1895-1899)

Guglielmo Marconi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 205

Un testo inedito di Guglielmo Marconi: un dattiloscritto in inglese riscoperto di recente, conservato a Oxford nella Bodleian Library, in cui lo scienziato bolognese scrive in prima persona. Si tratta di un documento probabilmente non destinato alla pubblicazione nelle intenzioni del suo autore (sebbene molte sue parti siano state utilizzate per interventi pubblici): in esso Marconi non si limita a ricostruire le sue ricerche di laboratorio, ma esprime anche le sue idee su grandi temi, si lancia in previsioni - per lo più del tutto azzeccate - sul futuro della radio, racconta aneddoti personali, si concede divagazioni e addirittura qualche spiritosaggine. Ed è proprio questa dimensione intima, il fatto che non fosse destinato alla divulgazione, che rende questo testo un reperto eccezionale: il grande scienziato, di solito molto asciutto nei suoi scritti ufficiali - nei quali raramente lasciava trasparire emozioni o idee personali - ci svela qui infatti aspetti poco conosciuti del suo complesso e affascinante mondo interiore.
20,00

Come si fa una comunità energetica. Una storia vera di transizione alle energie rinnovabili. Da Retenergie a ènostra, per un'energia democratica, etica e condivisa

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

Questo libro racconta in che modo si crea una "comunità energetica": persone e cooperative che si uniscono per produrre insieme un'energia più pulita e democratica, da Retenergie a ènostra. Una storia di transizione e innovazione nel campo dell'energia, dove i protagonisti sono persone comuni che hanno fatto l'impresa di sognare, produrre e mettere a disposizione di tutti un'energia da fonti rinnovabili. Tutto ha avuto inizio nel 2005, quando l'agricoltore Marco Mariano cominciò a pensare a come emanciparsi dalla dipendenza dai combustibili fossili. L'idea primigenia è un impianto fotovoltaico collettivo. E dalla teoria si passò alla pratica: dopo l'associazione Solare Collettivo, nel 2008 nasce la coope. Retenergie che, grazie ai capitali dei soci, realizza quindici impianti fotovoltaici, un piccolo impianto eolico e aiuta a mettere a punto 150 impianti familiari, offrendo servizi per l'efficienza energetica. Ma il chiodo fisso resta quello di vendere l'energia prodotta. Il sogno si realizza nel 2018, con la fusione tra Retenergie ed ènostra: oggi l'obiettivo della nuova ènostra è creare comunità locali di produzione, scambio e consumo di elettricità da fonti rinnovabili.
12,00

Segnalazione certificata agibilità. Guida alla redazione per il direttore dei lavori e il tecnico professionista

Santo Rosano, Francesco Rosano

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 208

La legge 7 agosto 2015, n. 124, più conosciuta come Riforma Madia, ha semplificato le procedure amministrative per la realizzazione degli interventi edilizi. Tali semplificazioni sono state introdotte con il D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126 - Attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), a norma dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124 - SCIA 1 - e con il D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222 - Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività, silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, ai sensi dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124 - SCIA 2. Il presente volume costituisce un commento alla norma introdotta per illustrare il procedimento per la definizione dell'agibilità degli edifici e alla relativa modulistica, allo scopo di consegnare ai tecnici liberi professionisti una "guida" nella redazione della segnalazione certificata di agibilità. La nuova disciplina ha, infatti, previsto l'adozione di moduli unificati e standardizzati, licenziati nella seduta della Conferenza unificata Stato-Regioni del 4 maggio 2017, che le Regioni dovevano e hanno provveduto ad adeguare alle loro specifiche normative entro il 20 giugno 2017. Analogamente i Comuni dovevano e hanno provveduto, entro il 30 giugno 2017, a pubblicare sul proprio sito, fra gli altri, il modulo unificato per l'istanza di segnalazione certificata di agibilità. Il libro è altresì, per gli addetti ai lavori e non, un utile strumento per valutare la regolarità edilizia e la commerciabilità degli immobili.
36,00

Il collaudo delle reti fognarie

Pietro Salomone

Libro

anno edizione: 2020

pagine: 120

Il presente testo è una guida per il professionista con lo scopo di fornire indicazioni operative e definire dei contenuti minimi per la redazione di tutti gli atti connessi al collaudo delle reti fognarie e impianti di depurazione alla luce delle vigenti norme e buone prassi. Il volume, pertanto, fornisce un'ampia panoramica sul collaudo statico delle opere con riferimento alle più aggiornate normative italiane. Particolare attenzione viene posta sull'iter procedurale da seguire e le tipologie di prove e verifiche da effettuare in fase di collaudo per i diversi materiali da costruzione delle condotte e descrizione della corretta posa in opera. Nella parte finale dell'opera vi è una descrizione delle tecniche di risanamento delle condotte fognarie con approfondimenti agli impianti di sollevamento e parti elettromeccaniche. L'opera nasce con l'idea di fornire ai tecnici uno strumento per illustrare le diverse attività necessarie per il collaudo impianti fognari e delle connesse opere di ingegneria civile. In allegato al testo vi è un'utile raccolta di modelli di pratica applicazione con documenti e check list, che agevolano il tecnico nella redazione degli atti tecnico-amministrativi.
22,00

Prossimamente nelle nostre vite. Dieci tecnologie emergenti che miglioreranno o distruggeranno tutto

Kelly Weinersmith

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 346

Una scienziata emergente e un fumettista affermato, creatore di una fortunatissima striscia sul Web, propongono un'originale immersione nelle tecnologie del futuro. Come sarà il mondo prossimo venturo? E perché non esistono ancora le colonie lunari? Con questo libro spiritoso e divertente, e tuttavia rigoroso e informato, realizzato anche grazie a incontri e interviste con alcuni fra i più influenti (e talvolta eccentrici...) scienziati contemporanei, Zach and Kelly Weinersmith ci forniscono un'istantanea delle tecnologie potenzialmente più decisive che stanno per entrare nella nostra vita, e ci spiegano se, quando e come cambieranno il nostro mondo. Dall'edilizia robotica ai tostapane a fusione nucleare, dalla materia programmabile alle miniere sugli asteroidi, dalla realtà aumentata alla medicina di precisione, dalle interfacce cervello-computer alla biostampa degli organi: ecco lo stupefacente mondo in cui vivremo. Prossimamente.
18,00

Materiale di trazione termico

Luca Vanni

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 348

Questo secondo volume dedicato al materiale di trazione termico è riservato alle locomotive per la manovra pesante: dalle Ne 120, di origine americana, che diventeranno D. 143, fino alle moderne unità con trasmissione idraulica D. 146, con la sua variante, in un unico esemplare, D. 147, senza trascurare le unità con trasmissione elettrica InLoc D. 145. Inoltre sono trattate le numerose locomotive Diesel da treno: dalle D. 341 alle D. 445 navetta, ultime arrivate nel parco FS, senza dimenticare le due "locomotive da guerra", che di guerra sul campo ne hanno vista ben poca, 356 e 372.
21,90

Elettronica trucchi e segreti. 130 idee per risolvere ogni problema

Paolo Aliverti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 400

Un nuovo pubblico di maker e appassionati sta riscoprendo il piacere di costruire e riparare circuiti elettronici. In questi ultimi anni numerose piattaforme per lo sviluppo di prototipi sono arrivate sul mercato facilitando la realizzazione di macchine, sistemi e invenzioni. Ormai, in ogni progetto, la parte elettronica è fondamentale. La realizzazione di un circuito richiede competenze tecniche teoriche e pratiche: un compito non sempre facile, che richiede esperienza e intuito. Questo manuale raccoglie più di 100 "ricette" per imparare nuove tecniche o risolvere problemi comuni a ogni progettista elettronico. Le "ricette" hanno un approccio pratico e sono pensate per essere effettivamente applicate, illustrando sia la teoria necessaria sia gli accorgimenti tecnici per ottenere circuiti funzionanti.
34,90

Ortaggi insoliti

Matteo Cereda, Sara Petrucci

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 162

Più biodiversità nell'orto e più varietà a tavola: è questo l'invito lanciato dagli autori di Ortaggi insoliti, dedicato alla coltivazione biologica di piante di elevato valore nutrizionale e grande interesse culinario, ma poco presenti nei nostri orti. I casi più eclatanti sono quelli dello zenzero, delle bacche di goji e della stevia, diventati negli ultimi anni molto popolari per le loro riconosciute virtù, eppure ancora poco coltivati in Italia. Meno noti al grande pubblico, ma non per questo privi di interesse, sono la cicerchia, il lampascione e la portulaca, da sempre coltivati e consumati solo in alcune zone molto ristrette. Nella lunga lista degli ortaggi insoliti ritroviamo anche verdure di pregio d'origine asiatica, africana o sud americana, ma che ben si adattano anche al nostro clima, come il pak choi, l'okra, la minzuna, il kiwano o il chayote. Non poteva mancare il lungo elenco di ortaggi nostrani, come la pastinaca, la scorza nera, il topinambur, l'erba di San Pietro, il farinaccio, che per secoli hanno rappresentato una preziosa fonte di nutrimento, ma che oggi sono caduti nell'oblio perché soppiantati da specie più produttive o semplicemente più richieste dal mercato. In totale nel libro vengono presentati 36 tra ortaggi, piccoli frutti e tuberi, a ognuno dei quali è dedicata una scheda approfondita con tutte le informazioni necessarie per la coltivazione. Un modo semplice e concreto per rendere i nostri orti più variegati e contrastare il processo di impoverimento della biodiversità e della nostra stessa dieta.
14,00

OLED. Tecnica & Tecnologia

Giuseppe Zella

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 182

Nel secolo scorso, quando i televisori a colori usavano i pesanti e ingombranti cinescopi a tre cannoni elettronici, per i tre colori fondamentali, RGB, cioè rosso, verde, blu, la ricerca innovativa ipotizzava apparecchi TV leggerissimi, ultrasottili, avvolgibili e ripiegabili in qualunque forma, ad alta definizione, larghi almeno ottanta pollici che avrebbero consumato meno energia dei normali televisori dell'epoca. A distanza di alcuni decenni tutte queste ipotesi sono divenute realtà, grazie alla recente tecnologia degli OLED. Abbreviazione di Organic Light Emitting Diode, cioè diodo organico emittente luce, OLED è una tecnologia di visualizzazione per produrre immagini ad alta definizione in cui uno strato di composto organico emette luce quando la corrente elettrica lo attraversa. In realtà, dietro questa semplificazione si è sviluppata la tecnica e la tecnologia che comprende soprattutto il fenomeno della elettroluminescenza che si riscontra nei composti organici a base di carbonio.
15,50
15,90

Il mio orto naturale

Carlo Cavalli

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 224

Nella prima parte del volume, di carattere generale, sono suggeriti i principi di orticoltura naturale per utilizzare al meglio la consociazione tra gli ortaggi, predisporre la rotazione delle colture, rendere e mantenere fertile il terreno, stabilire di quanta acqua necessitano le piante e come distribuirla, individuare la cura ecologica più efficace per la difesa degli ortaggi dai parassiti, preparare il semenzaio, scegliere il tempo per la semina e il trapianto, trasformare il balcone o il terrazzo in orto. La seconda parte è strutturata a schede con nomi comuni locali, un po' di storia, indicazioni per la scelta delle varietà, suggerimenti per la coltivazione (lavorazioni del terreno, sesto di impianto, raccolta, difesa dai parassiti), le esigenze pedo-climatiche (caratteristiche del terreno, temperatura ottimale di germinazione e di sviluppo), informazioni relative alle proprietà bene che e culinarie. Ogni scheda è completata da tabelle, schemi e fotografie.
17,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.