Il tuo browser non supporta JavaScript!

Geografia

Le città del mondo. Una geografia urbana

Giovanni Dematteis, Carla Lanza

Libro

anno edizione: 2014

pagine: 320

Lo spazio urbano è da vari decenni uscito dai suoi confini tradizionali per articolarsi in una pluralità di strutture territoriali - conurbazioni, agglomerazioni, aree metropolitane, città-regioni, megacittà, megalopoli ecc. - che si presentano al loro interno sempre più diversificate sotto molteplici aspetti: demografici, sociali, ambientali, morfologici, economico-funzionali. Per comprendere la dinamica urbana, occorre poi anche considerare l'articolazione di questi vari organismi urbani in reti o sistemi interconnessi a scala nazionale, continentale e planetaria. "Le città del mondo" nasce dalla necessità di descrivere e raccontare i vecchi e i nuovi volti della città attraverso una trattazione sistematica che metta in luce tutta la varietà degli aspetti che una visione geografica può rilevare. Con l'inserimento di numerosi apparati didattici, immagini, spunti di riflessione e discussione, questo testo è uno strumento utile per la didattica universitaria.
31,00

Geocartografia. Guida alla lettura delle carte geotopografiche

Elvio Lavagna, Guido Lucarno

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2014

pagine: 176

Il complesso lavoro di compilazione del cartografo e l'enorme quantità di dati tradotti in una carta rendono facile intuire quante informazioni si traggano da una lettura corretta e come lo studio di un territorio si arricchisca di ulteriori motivi di interesse e curiosità. "Geocartografia" introduce i principi di base delle scienze cartografiche e guida alla lettura delle carte geotopografiche, risolvendo i problemi più significativi che derivano dal loro uso. Le numerose illustrazioni e gli esercizi proposti a fine capitolo rendono il libro un efficace sussidio didattico. In questa seconda edizione sono stati apportati aggiornamenti sugli aspetti tecnologici e si è aggiunto un nuovo capitolo di esercitazioni svolte, con l'intento di guidare il lettore non solo alla lettura più completa e consapevole delle carte, ma anche nella progettazione di escursioni alla scoperta dei territori che vi sono rappresentati. Una trattazione concisa di questi argomenti può essere utile, infatti, per chi utilizza le carte nella pratica dell'escursionismo e dell'orienteering e desidera trarne i dati necessari per il riconoscimento degli elementi presenti nel territorio. "Geocartografia" è una guida anche per chi compie ricerche sul campo di carattere geologico, geomorfologico, ecologico o più in generale relative alla geografia fisica, umana ed economica di un territorio.
18,60
50,00
16,00

Le categorie geografiche di Giorgio Spinelli

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2014

pagine: 766

70,00
25,00

Les zones humides méditerranéennes hier et aujourd'hui-Le zone umide mediterranee ieri e oggi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2014

Il volume raccoglie gli atti del Convegno Internazionale "Le zone umide mediterranee ieri e oggi", organizzato presso l'Università di Padova dal Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità in collaborazione con il Gruppo di Storia delle Zone Umide (fondato in Francia nel 2003). Nato da una volontà comune di promuovere una riflessione sulle zone umide mediterranee nel lungo tempo della storia attraverso un dialogo interdisciplinare, il convegno ha ospitato, dal 20 al 22 settembre 2012, più di trenta studiosi (storici, geografi, archeologi, urbanisti, attori coinvolti nella gestione dell'ambiente) provenienti da diversi paesi del Mediterraneo. Il caso di studio del Delta del Po, la zona umida più estesa d'Italia ed una tra le più importanti a livello europeo, ha costituito un'occasione ulteriore di discussione e confronto scientifico sul terreno.
18,00

Atlantico

Simon Winchester

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2013

pagine: 484

Per secoli l'uomo si è rifiutato di affrontare il mare grigio, roboante e tempestoso che si estendeva al di là delle Colonne d'Ercole, abitato da mostri terrificanti come le Gorgoni e i Giganti Centimani o da razze bizzarre come i Cimmeri, gli Etiopi e i Pigmei; solo i Fenici, avidi e temerari, osarono sfidare quelle acque alla ricerca di un mollusco da cui estrarre il colore più ambito dalle élite di potere dell'età classica. Oggi l'Atlantico, nella percezione di molti, non è altro che un piccolo inconveniente, che dura giusto il tempo di un paio di film proiettati durante un volo intercontinentale. Fra questi due estremi sono intercorsi duemilacinquecento anni di esplorazioni, guerre, commerci e disastri, attraverso i quali l'oceano ha plasmato le ambizioni e la condotta di marinai, scienziati, mercanti e soldati, venendo visto, a seconda delle circostanze e della sorte, come un alleato o un nemico, una risorsa o un pericolo. Simon Winchester racconta l'ultra millenaria relazione fra l'Atlantico e gli esseri umani - predatori vichinghi e monaci irlandesi, cacciatori di balene e mercanti di schiavi, posatori di cavi e pirati -, mescolando storia e aneddoto, geografia e ricordi personali, scienza e affabulazione. Il risultato è un'epopea del "mare interno della civiltà occidentale" maestosa, sorprendente, burrascosa, cangiante - quasi quanto l'oceano stesso.
32,00

L'ecologia del paesaggio

Carlo Ferrari, Giovanna Pezzi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2013

pagine: 143

Da sempre presente nelle arti visive e nella letteratura, soltanto dopo la metà del XX secolo il paesaggio è diventato oggetto di studio delle scienze ambientali. E nata così l'ecologia del paesaggio, una disciplina alla quale contribuiscono ecologi, geografi, etologi, antropologi, nonché professionisti della gestione e pianificazione territoriale. Il libro traccia un quadro esauriente di questa nuova frontiera delle scienze ecologiche e dei suoi temi caratterizzanti (dal paesaggio come spazio per la biodiversità al restauro ambientale).
13,00

Partecipazione e governance territoriale. Dall'Europa all'Italia

Libro

anno edizione: 2013

pagine: 188

Raccogliendo gli interventi di un seminario di studi organizzato presso il Laboratorio Cartografico Diathesis dell'Università di Bergamo, il volume indaga il rapporto tra partecipazione e governance territoriale nel passaggio dalle direttive europee alle politiche territoriali nazionali. Viene proposto uno spazio di riflessione sull'influenza delle iniziative europee nelle politiche territoriali che interessano gli Stati membri, i quali ormai da diversi anni si trovano ad adattare i propri sistemi di pianificazione territoriale a direttive sovranazionali nel quadro di trattati e convenzioni comunitarie. A partire dagli anni Novanta si sono resi urgenti, nei singoli Paesi, nuovi interventi e provvedimenti atti a rispondere a questioni sempre più ineludibili: dall'armonizzazione legislativa delle politiche territoriali in prospettiva transcalare; all'identificazione di metodologie di ricerca partecipative che facciano emergere le istanze identitarie sia delle popolazioni locali che dei migranti comunitari, neo-comunitari ed extracomunitari; alla creazione di strumenti operativi che favoriscano la concertazione tra i diversi attori territoriali.
27,00

Governance territoriale. Norme, discorsi, pratiche

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2013

pagine: 295

Governance territoriale: di che parliamo? Il volume affronta il tema sullo sfondo delle tessiture della globalizzazione, della sostenibilità e dello sviluppo locale. Si muove all'incrocio di tre percorsi che concorrono a definire le politiche del territorio nell'età dell'incertezza. Il primo è quello delle norme, i quadri normativi e regolamentari che disciplinano o comunque orientano l'azione territoriale. Il secondo è quello dei discorsi, le retoriche e gli argomenti che legittimano socialmente l'azione territoriale, in accordo ma talora anche in contrasto con il contesto giuridico. Il terzo infine è quello delle pratiche, il modo con il quale concretamente l'azione territoriale trova svolgimento nei singoli luoghi e presso le singole collettività. L'impianto concettuale del libro si appoggia alla presentazione di casi esemplari, in ambito italiano ed internazionale.
20,00

50 esercizi di carteggio nautico sulla carta didattica 924/D

Miriam Lettori

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2013

pagine: 160

Le 50 esercitazioni di carteggio consentono di acquisire gradualmente dimestichezza con questo aspetto fondamentale, e spesso temuto, del programma di studio per l'esame di carteggio. Gli esercizi introducono dapprima ai principi fondamentali del carteggio e all'uso pratico degli strumenti nautici, per giungere ai problemi più complessi facenti parte del programma di patente oltre le 12 miglia. I temi trattati vanno dallo stabilire un punto nave sulla carta nautica al tracciare una rotta, misurare una distanza e determinare la posizione col metodo dei rilevamenti; calcolare la declinazione, conversione e correzione delle prore in presenza di scarroccio e deriva, sino alla rotta di intercettazione con e senza corrente. Questo ampio eserciziario è stato redatto sulla base della lunga esperienza didattica dell'autrice allo scopo di rendere l'allievo autonomo per superare anzitutto l'esame e successivamente per affrontare la vera navigazione in sicurezza, indipendentemente dagli apparati elettronici di bordo. Gli esercizi prevedono l'utilizzo della carta didattica 924/D dell'Istituto Idrografico della Marina.
12,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.