Il tuo browser non supporta JavaScript!

Altre branche della medicina

Das Unbewusste. L'inconoscibile. Lezioni 2003

Massimo Fagioli

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 360

La pubblicazione dei corsi tenuti da Massimo Fagioli all'Università di Chieti prosegue con questo volume che conferma il loro carattere particolare di trascrizione delle parole dette. Il testo è una delle tappe di una ricerca originale ed unica sulla dimensione irrazionale non più inconoscibile.
24,00

I disturbi da comportamenti focalizzati sul corpo

Davide Dèttore, Nicoletta Giaquinta, Andrea Pozza

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 176

I disturbi da comportamenti focalizzati sul corpo costituiscono una famiglia di condizioni psicopatologiche solo da pochi anni sotto l'attenzione degli operatori della salute mentale. I principali sono il disturbo da escoriazione (o disturbo da stuzzicamento della pelle) e la tricotillomania (o disturbo da strappamento di peli). Accanto a questi si possono riconoscere anche l'onicofagia e il mordersi le labbra o l'interno delle guance. A partire dall'inquadramento diagnostico e dalla descrizione degli strumenti di valutazione disponibili, in questo libro sono esaminati i correlati biologici, le eventuali comorbilità psichiatriche e la diagnosi differenziale. Inoltre, viene messo a disposizione un manuale dettagliato di terapia cognitivo-comportamentale "transdiagnostica", dotato di esercizi, metafore e tecniche di terapia standard integrati con ingredienti terapeutici propri della cosiddetta "terapia cognitivo-comportamentale di terza generazione". Questo libro si rivela uno strumento concreto per il clinico - psicologo, psicoterapeuta, psichiatra, oppure medico specializzato in dermatologia e medico di base - ma è particolarmente utile anche agli studenti di psicologia o di medicina interessati a comprendere le peculiarità di questi disturbi.
18,00

La dipendenza sessuale. Diagnosi e strumenti clinici

Emiliano Lambiase

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 198

La dipendenza sessuale è un disturbo di cui molto si parla e spesso, in modo inadeguato, vi si ricorre per giustificare condotte patologiche o immorali. Dopo anni di dibattiti scientifici è stata ufficialmente inserita nell'undicesima versione della classificazione internazionale delle malattie dell'Organizzazione mondiale della sanità (1cD-11), all'interno della categoria dei disturbi del controllo degli impulsi, col nome di compulsive sexual behaviour disorder. Il libro, dopo aver presentato i più recenti sviluppi diagnostici e le attuali ipotesi psicologiche (attaccamento, funzionamento metacognitivo e meccanismi di apprendimento) e neurologiche, illustra un protocollo terapeutico basato su una lunga esperienza e impostato in modo da poter essere utilizzato da professionisti di qualunque approccio terapeutico. Le spiegazioni teoriche e pratiche sono affiancate dalla descrizione di alcuni casi clinici.
18,00

Il futuro del mondo. Scritti giovanili

Vittorino Andreoli

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2019

pagine: 540

"Temo il dolore che si fa storia e vorrei contribuire a frenarlo, ma ora temo ancor più il dolore della mia fantasia, di quell'anticipazione che permea il romanzo di un dolore ancora maggiore e di un dolore che non è nel mondo ma nel mio mondo, dentro di me. Esco ora dalla mia Dachau, e cambio un pennino, massacrato." Trasferire il passato nel futuro, trovare vita in ciò che sembrava morto. Non è per nostalgia che un vecchio scrittore riporta alla luce pagine che ha nascosto dentro bauli dimenticati. Rileggendo quei quaderni, capisce la ragione che lo ha spinto a sotterrarli tanto tempo prima: quei fogli erano troppo irruenti, carichi di eros, molto lontani dai temi che lo hanno impegnato nell'ultima parte della sua esistenza. Non vi trova alcuna traccia dei richiami alla fragilità che gli hanno dettato invece le sue opere più recenti. Questa scoperta gli permette di riscoprirsi, tanto che decide di riempire il suo futuro rimettendo ordine tra quelle carte passate. Un ordine che può essere solo apparente perché la vita, si sa, si consuma in un insieme caotico al quale è difficile assegnare una logica. E, anzi, è proprio questo disordine, fatto di "variazioni" generate dalle novità, dalla speranza, dalle attese e dalle delusioni, a dare un senso. Vittorino Andreoli, libero dal pudore di un tempo, ci consegna questa raccolta che si fa rappresentazione dell'esistenza di uno scrittore. Sono pagine dense di vita, dove emerge tutta la fatica del quotidiano e il dolore che contraddistingue la condizione umana a qualsiasi età.
21,00

Ansia sociale. Clinica e terapia in una prospettiva cognitivista integrata

Libro

anno edizione: 2019

pagine: 286

In una prospettiva clinica cognitivista, una descrizione approfondita dei principali disturbi appartenenti allo spettro dell'ansia sociale: il disturbo d'ansia sociale e il disturbo evitante di personalità. L'aspetto originale del lavoro è rappresentato dalla proposta di un modello psicopatologico integrato che tenta di descrivere i potenziali percorsi di sviluppo dei disturbi di ansia sociale e dei loro meccanismi di funzionamento e mantenimento. Tale modello è integrativo in quanto include i presupposti teorici della terapia cognitivo-comportamentale con quelli della teoria evoluzionistica delle motivazioni, della terapia metacognitiva interpersonale e delle recenti teorie sulle emozioni. L'obiettivo è quello di fornire un'interpretazione clinica originale dell'ansia sociale che si traduce in un modello che possa contribuire sia alla prevenzione che al trattamento di tali disturbi, mediante un protocollo di intervento volto ad ottenere una maggiore efficacia terapeutica. I capitoli dedicati al trattamento descrivono le varie fasi dell'intervento in maniera dettagliata, facendo ampio uso di vignette cliniche esemplificative e seguendo un approccio step-by-step. Tale approccio rende sicuramente più fruibile la comprensione delle strategie terapeutiche e delle tecniche impiegate. Il testo si caratterizza per l'accuratezza che pone rispetto ai risultati delle più recenti ricerche scientifiche presenti in letteratura. In particolare, rispetto a quelli provenienti dall'ambito della social cognition, della psicologia clinica e delle neuroscienze.
38,00

Crescere con denti sani. Guida alla corretta alimentazione e alla salute orale di mamma e bambino

Carlo Agostoni, Silvia Scaglioni, Luigi Paglia, Michela Paglia

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 214

La malattia cariosa è una delle patologie più diffuse tra i bambini e rappresenta un importante problema sociale e sanitario per la sua complicata e costosa gestione. Si tratta di un processo infettivo, trasmissibile, che causa una progressiva distruzione dei tessuti duri che compongono i denti. È un disordine multifattoriale i cui principali fattori di rischio sono rappresentati dagli zuccheri presenti in bibite e alimenti e da un'insufficiente igiene orale, uniti a una predisposizione su base individuale che può essere valutata con specifici test. La malattia cariosa è responsabile di complicanze immediate come insorgenza di dolore, infezioni, problemi fonetici, difficoltà di alimentazione e del sonno ma anche di complicanze tardive: sviluppo di malocclusioni e un'incidenza fino a 5-6 volte aumentata di sviluppare la malattia cariosa nella dentatura definitiva.
26,00

Il trauma in età evolutiva: possibili conseguenze e modalità di intervento

Antimo Navarra

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 218

L'infanzia è una delle fasi più importanti della nostra vita. Spesso si hanno ricordi felici e spensierati di questo periodo, altre volte invece, esperienze traumatiche come la trascuratezza, l'abuso o l'abbandono, vissute in età precoce, possono impedire lo sviluppo di una personalità sana e integrata. Nei vari capitoli è stato approfondito il concetto di trauma nell'infanzia e le sue possibili conseguenze. La teoria dell'attaccamento è la cornice teorica nella quale si analizzano i traumi in età evolutiva e si avanza un'interessante ipotesi tra i differenti stili di attaccamento e l'insorgenza di alcune manifestazioni psicopatologiche in età infantile. Inoltre è stato fatto riferimento a due moderni modelli terapeutici per il trattamento della sintomatologia traumatica: l'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) e la TF-CBT (Trauma Focused Cognitive Behavioral Therapy).
16,00

Oltre il corpo. La condizione transgender e transessuale nella società contemporanea

Luciano Di Gregorio

Libro

anno edizione: 2019

pagine: 140

Secondo l'Osservatorio Nazionale sull'Identità di Genere (ONIG), tra il 2005 e il 2018 in Italia circa 280 ragazze e ragazzi che si dichiarano non conformi al genere biologico e vivono un rifiuto del loro corpo sessuato si sono rivolti a strutture specializzate. I giovani transgender che, a volte fin da bambini, non si riconoscono nella loro identità sessuale escono sempre più spesso allo scoperto e chiedono di cambiare le proprie caratteristiche sessuali. I percorsi di transizione che intraprendono sono molto differenti e non comportano sempre una trasformazione radicale dei caratteri sessuali primari e secondari. Transgender si nasce o si diventa? E da dove trae origine questo forte sentimento di incongruenza per il proprio genere e questo rigetto del corpo biologico che alcuni ragazzi sperimentano anche in età precoce? Questo libro non ha risposte certe da offrire al lettore ed evita d'inquadrare in una qualche forma di psicopatologia le persone che rifiutano il sesso biologico e avviano un percorso di transizione di genere. Cerca, piuttosto, di comprendere il fenomeno trans entrando in punta di piedi nelle loro vite. Descrive le loro storie personali per capire i loro vissuti, le sofferenze a volte intense che hanno patito prima di trovare se stesse. Attraverso un'analisi delle storie evolutive e famigliari, suggerisce alcune delle motivazioni psicologiche che possono portare un soggetto adolescente a cambiare la propria identità sessuale e di genere. Le persone transgender e transessuali, le cui storie sono raccontate in questo libro, sono riuscite a comprendere il significato del loro disagio e a dargli un nome preciso. Esse hanno, così, potuto accostarsi al loro vero sé e assumere al termine di un percorso di transizione la loro identità sessuale psicologica. Per loro, in fondo, non è prioritario capire se l'origine della loro "incongruenza sessuale" sia biologica o psicologica; ciò che sembra contare di più è poter trovare se stessi e avviare un percorso di transizione sessuale per poter essere felici nella vita.
19,00

Il core competence del tecnico della riabilitazione psichiatrica

Roberta Famulari, Lucia Fierro, Debora Parigi, Elga Rovito, Donatella Ussorio

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 142

Il testo nasce da un progetto di ricerca promosso e sostenuto dall'Associazione Italiana Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica (AITeRP) in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della salute dell'Università di Genova. Il lavoro è stato curato da un panel di 5 TeRP, con la collaborazione di un numeroso gruppo di colleghi, su scala nazionale. Il focus è stato lo studio e la definizione del core competence. Le attività professionali core individuate, usate nella pratica quotidiana, afferiscono a 5 specifiche funzioni, successivamente declinate in competenze specifiche all'interno delle fasi di lavoro. Per individuare le competenze del TeRP, è stato costruito e validato uno strumento di autosomministrazione, utile per valutarne expertise e padronanza, secondo i modelli Dreyfus e Guilbert. Le competenze comprendono conoscenze, abilità e comportamenti che caratterizzano l'agire professionale, coerentemente ai bisogni di salute individuati dalle fonti di riferimento. Il core competence rappresenta un importante traguardo che delinea l'identità professionale di un professionista sempre più impegnato e impiegato nella rete dei servizi sanitari della salute mentale.
19,00

Philophobia e philoterapia. Paura di amare

Daniela Veneruso

Libro

anno edizione: 2019

Dalla philophobia, più comunemente conosciuta come "paura delle relazioni amorose", nasce la philoterapia, o "terapia dell'amore e dei legami affettivi": un nuovo metodo terapeutico che si basa sulle teorie dell'attaccamento e delle relazioni oggettuali e che utilizza come modello di riferimento quello psicoanalitico. Allo stesso modo propone un tipo di lavoro terapeutico attraverso una trasformazione del funzionamento psichico del paziente, portandolo ad attivare le risorse necessarie al cambiamento, anche nella sfera emotiva. Un libro che nasce dalla richiesta sempre più frequente, da parte di adulti e adolescenti, di poter gestire al meglio le relazioni sociali e le dinamiche del cuore. Uno spunto di riflessione sulla vita, sullo scorrere del tempo, sul rapporto amoroso, che si rivolge a psicologi, medici e psicoterapeuti ma anche a persone che non necessariamente sono professionisti del settore. Un saggio che porta inevitabilmente a una maggiore comprensione di noi stessi e degli altri nonché a riconoscere meglio l'amore del nostro tempo, in tutte le sue forme e le sue dinamiche sessuali, regalandoci così non solo l'elisir della giovinezza, ma anche quello della felicità.
18,00

Il bambino silenzioso. Comunicare senza parole

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 600

Comunicare senza parole raccoglie significativi contributi sul lavoro con bambini e adolescenti che non parlano, non mangiano, non camminano. Bambini e adolescenti che non riescono a partecipare alla vita, che si sono rifugiati in un mondo lontano, difficile da raggiungere, un mondo che li allontana dalla quotidianità e al tempo stesso li protegge da ciò che fa paura. Invasi da figure genitoriali minacciate, morenti, qualcosa si è spezzato dentro di loro: il ponte emotivo che li collega alla realtà. Fra i molti apprezzamenti che si possono fare su questo libro vi sono il vivo interesse, la vasta comprensione e la capacità comunicativa che coinvolgono i lettori, professionisti e non, immergendoli in una esperienza profonda di quelle drammatiche condizioni di osservare, sentire, pensare, curare bambini o giovani con grave patologia psichica. Jeanne Magagna, con il suo ruolo di "pioniera" e "guida" nel lavoro individuale e di gruppo, e insieme a lei i molti collaboratori negli estesi contributi clinici, dimostrano l'indispensabilità di una partecipazione continuativa dei familiari dei pazienti.
39,00

Risonanze della psiche. Il disegno narrativo condiviso

Gianluigi Passaro

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 175

Disegnare e raccontare assieme a un paziente in psicoterapia presuppone uno scambio ricco di ritmi differenti, con musicalità proprie, pause, dissonanze, momenti di sintonia e di co-creatività. Il libro presenta il gioco terapeutico del Disegno Narrativo Condiviso in percorsi clinici con pazienti adulti e sottolinea l'importanza di un'attitudine ludica alla narrazione tanto nella terapia con i bambini quanto nell'incontro con l'adulto. Con un contributo di Stefania Baldassari.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento