Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Elena Esposito

Seguendo le orme del destino

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 98

Esiste davvero una vita che possa definirsi perfetta? È così che appare l'esistenza di Claudia. Ma allora perché lei ha la netta sensazione che le manchi qualcosa? Da dove arriva questo stato di profonda apatia con il quale convive da così tanto tempo da essere ormai diventato parte integrante di lei? Eppure non è sempre stato così. La foto di un piccolo paese di montagna le riporta alla memoria una bambina felice e innamorata della vita, capace di vedere la magia in ogni piccola cosa. Ed ecco che una semplice cartolina si trasforma in una mappa del tesoro della quale si conosce solo il punto di partenza: il borgo di Bajardo, ultimo luogo nel quale la piccola Claudia era stata davvero felice. Un viaggio nel tempo in cui destino, magia, mondi paralleli, leggende e credenze, si mescolano e si fondono con una realtà fatta invece di paure, rimorsi e rimpianti, ma anche di amicizia e amore. Un viaggio introspettivo che conduce allo scrigno, il tesoro più prezioso che si possa trovare: la parte più autentica di sé.
13,90

Ritorno a casa

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2018

pagine: 104

Matilde ha 11 anni e un dono molto speciale: attraverso la meditazione riesce a entrare in contatto con il suo spirito guida e con lui visita luoghi dell'aldilà e incontra anime che fanno parte della sua famiglia, o che in qualche modo sono collegate a lei a alle persone che le sono vicine. Purtroppo la madre non le crede. Si rifiuta persino di ascoltarla, e questo rende Matilde una bambina profondamente sola, timida e chiusa. Nella vita di Matilde arriva Anna, una ragazza pratica e razionale ma che, grazie alla bambina e alle sue meditazioni, imparerà ad aprire il suo cuore, riscoprendo l'importanza della preghiera e della fede nella vita e nei miracoli. Attraverso i viaggi nell'aldilà di Matilde, Anna sarà costretta a compiere il suo personale viaggio verso casa inseguendosi fino ad arrivare a se stessa.
12,90

Tra filologia e grammatica. Ricerche di papirologia e lessicografia greca

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2017

pagine: 180

Il volume presenta questioni di esegesi ed erudizione antica, tradizione, critica testuale attraverso l'edizione con traduzione e commento di testi papiracei greci a carattere lessicografico e grammaticale. Si tratta di P. Hib. II 175, P. Oxy. XV 1801 recto e verso, P. Bon. 27b verso + P. Bon. 8.
23,00
18,00

Il fragmentum granfellianum (P. Dryton 50)

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2007

pagine: 210

16,00
32,00

Le altre me

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 98

Claudia, trent'anni, ha quella che molti definirebbero una vita perfetta. Eppure, da troppo tempo, non piange, non ride, non si emoziona e non si appassiona più a nulla. Il suo ultimo ricordo davvero felice è legato alle estati della sua giovinezza trascorse nella casa dei nonni a Bajardo. È proprio nel paesino dell'entroterra ligure che decide di trascorrere qualche giorno alla ricerca di quella felicità perduta. Attraverso l'incontro con vecchi e nuovi amici, e con l'aiuto di un misterioso mazzo di tarocchi, sarà costretta a confrontarsi con tutte le versioni che avrebbe potuto essere.  
12,90

Probabilità improbabili. La realtà della finzione nella società moderna

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2008

pagine: 95

Questo volume si propone di affrontare sul piano teorico la questione del ruolo, dell'efficacia e dell'attendibilità dei sondaggi nella nostra società, tornata prepotentemente alla ribalta in occasione del clamoroso fallimento delle previsioni degli exit poll nell'ultima tornata elettorale. Non si discutono qui le metodologie usate, ma l'idea di realtà presupposta dai calcoli probabilistici. Il testo parte da un parallelismo tra la fiction moderna e la teoria della probabilità, nate quasi contemporaneamente alla fine del XVII secolo, e sviluppate poi nel secolo successivo, dando origine al romanzo moderno da un lato e al calcolo delle probabilità dall'altro. L'ipotesi di fondo è che si tratti in entrambi i casi di forme tipicamente moderne, che reagiscono ai mutamenti della società e all'aumento delle possibilità: mentre, però, la fiction si presenta esplicitamente come fittizia, i risultati del calcolo delle probabilità sono spesso interpretati come indicazioni reali sul mondo. Ma la fiction non è solo finta, e la probabilità è molto meno reale di quanto si tenda a pensare.
12,00

Probabilità improbabili. La realtà della finzione nella società moderna

Elena Esposito

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2008

pagine: 95

Questo volume si propone di affrontare sul piano teorico la questione del ruolo, dell'efficacia e dell'attendibilità dei sondaggi nella nostra società, tornata prepotentemente alla ribalta in occasione del clamoroso fallimento delle previsioni degli exit poll nell'ultima tornata elettorale. Non si discutono qui le metodologie usate, ma l'idea di realtà presupposta dai calcoli probabilistici. Il testo parte da un parallelismo tra la fiction moderna e la teoria della probabilità, nate quasi contemporaneamente alla fine del XVII secolo, e sviluppate poi nel secolo successivo, dando origine al romanzo moderno da un lato e al calcolo delle probabilità dall'altro. L'ipotesi di fondo è che si tratti in entrambi i casi di forme tipicamente moderne, che reagiscono ai mutamenti della società e all'aumento delle possibilità: mentre, però, la fiction si presenta esplicitamente come fittizia, i risultati del calcolo delle probabilità sono spesso interpretati come indicazioni reali sul mondo. Ma la fiction non è solo finta, e la probabilità è molto meno reale di quanto si tenda a pensare.
12,00

I paradossi della moda. Originalità e transitorietà nella società moderna

Elena Esposito

Libro

anno edizione: 2004

pagine: 176

Il libro analizza le modalità con cui si è affermata una concezione della moda che non riguarda solo o prevalentemente gli abiti, ma coinvolge, in modo più radicale, le passioni, gli interessi, gli orientamenti filosofici ed estetici. Elena Esposito delinea un'analisi sociologica della moda che risale alle teorie della stratificazione sociale, della semantica temporale, alle forme della contingenza e, non ultimo, al tentativo di guidare la moda attraverso la stilizzazione della conversazione e del buon gusto.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento