Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Deborah Scolart

La sharì'a e il mondo contemporaneo. Sistemi giuridici dei paesi islamici

Valentina M. Donini, Deborah Scolart

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 360

Il dibattito che da decenni scuote il mondo islamico circa il ruolo della sharia negli ordinamenti giuridici nazionali è divenuto di grande interesse in Europa anche a seguito degli avvenimenti politici e sociali degli ultimi anni. Le autrici ricorrono alla chiave del diritto per proporre al lettore la conoscenza di mondi vicini (il Maghreb, il Medio Oriente) e lontani (la Penisola araba, l'islam asiatico e africano), ripercorrendone la storia giuridica e soffermandosi sugli istituti principali del diritto contrattuale, di famiglia, penale e costituzionale. L'obiettivo è analizzare i modi e le forme del rapporto tra sharia e diritto statale anche alla luce delle possibili influenze esercitate prima dal colonialismo e oggi dalla globalizzazione. Problemi, successi e prospettive nel ricorso alla sharia sono l'oggetto dell'analisi che le autrici compiono adottando un approccio geopolitico che permette di illustrare puntualmente le specificità delle singole realtà nazionali.
16,00

L'Islam, il reato, la pena. Dal fiqh alla codificazione del diritto penale. Ediz. aggiornata

Deborah Scolart

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2018

pagine: 450

Manuale di diritto penale classico e dei paesi islamici contemporanei.
35,00

L'Islam, il reato, la pena. Dal fiqh alla codificazione del diritto penale

Deborah Scolart

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2013

pagine: 410

Saggio sul diritto penale islamico e sulla sua applicazione nei paesi islamici in epoca contemporanea.
30,00

La sharì'a e il mondo contemporaneo. Sistemi giuridici dei paesi islamici

Valentina M. Donini, Deborah Scolart

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2015

pagine: 359

Il dibattito che da decenni scuote il mondo islamico circa il ruolo della sharia negli ordinamenti giuridici nazionali è divenuto di grande interesse in Europa anche a seguito degli avvenimenti politici e sociali degli ultimi anni. Le autrici ricorrono alla chiave del diritto per proporre al lettore la conoscenza di mondi vicini (il Maghreb, il Medio Oriente) e lontani (la Penisola araba, l'islam asiatico e africano), ripercorrendone la storia giuridica e soffermandosi sugli istituti principali del diritto contrattuale, di famiglia, penale e costituzionale. L'obiettivo è analizzare i modi e le forme del rapporto tra sharia e diritto statale anche alla luce delle possibili influenze esercitate prima dal colonialismo e oggi dalla globalizzazione. Problemi, successi e prospettive nel ricorso alla sharia sono l'oggetto dell'analisi che le autrici compiono adottando un approccio geopolitico che permette di illustrare puntualmente le specificità delle singole realtà nazionali.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.