Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di BOSCHETTI

La strage di Bologna

Alex Boschetti, Anna Ciammitti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 143

"Ci sono solo due cose che noi narratori possiamo fare di fronte a un evento come questo, a una cosa così sconvolgente, così orrenda e così importante per la nostra vita e per la nostra storia come quello che è avvenuto a Bologna il 2 agosto 1980. Sono le stesse due uniche cose che possiamo fare di fronte ad altri eventi altrettanto orrendi e determinanti come le stragi, il terrorismo, la Mafia o uno qualunque dei brutti segreti che segnano la nostra storia nazionale. Solo due cose. Possiamo far rivivere le emozioni e possiamo mettere in fila i fatti." (Dalla Prefazione di Carlo Lucarelli)
18,00

Mani pulite

Alex Boschetti, Giovanni Pullano

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2018

pagine: 127

È il 1992. L'arresto dell'Ingegner Mario Chiesa, il "mariuolo isolato" secondo la definizione del segretario del Partito Socialista Bettino Craxi, dà il via alla maxi-inchiesta denominata Mani Pulite. Il pool della Procura di Milano, formato dai magistrati Di Pietro, Davigo, Colombo, Greco e guidato da Francesco Saverio Borrelli, prova a far luce sul sistema di corruzione, appalti truccati e finanziamenti illeciti con cui i principali partiti politici italiani e i grandi gruppi industriali hanno consolidato il loro potere. Dai processi Sme, Imi-Sir e Lodo Mondadori all'ascesa politica di Forza Italia, dalla legge "salva-ladri" del Ministro Biondi alle feroci proteste della gente in piazza, l'inchiesta di Mani Pulite ha coinvolto oltre mezza classe dirigente italiana, rappresentando una svolta epocale, mai del tutto conclusa.
17,00

La strage di Bologna

Alex Boschetti, Anna Ciammitti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2015

pagine: 143

Bologna, sabato 2 agosto 1980. Alle 10 e 25, nella sala d'aspetto di seconda classe della Stazione Centrale affollata di viaggiatori, esplode un ordigno a tempo, contenuto in una valigia sistemata a mezzo metro d'altezza sopra un tavolino portabagagli. La detonazione viene percepita a diversi chilometri di distanza e causa il crollo istantaneo di un'intera ala dell'edificio, investendo il treno Ancona-Chiasso in sosta al primo binario e il parcheggio dei taxi antistante la stazione. Muoiono ottantacinque persone, più di duecento sono i feriti, per uno degli attentati terroristici più sanguinosi del secondo dopoguerra italiano. Prefazione di Carlo Lucarelli.
15,00

Omicidio Pascoli. Il complotto

Rosita Boschetti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2014

pagine: 160

Chi uccise Ruggero il padre del poeta, ancora adolescente, Giovanni Pascoli? Chi si macchiò di uno dei crimini più famosi e oscuri della letteratura italiana? Questo libro racconta la storia del complotto che fu all'origine dell'omicidio. Nel contesto della Romagna settaria e violenta della seconda metà dell'Ottocento, Rosita Boschetti riapre le indagini; e, sulla base di documenti inediti, frutto di meticolose ricerche d'archivio, formula nuove ipotesi sulla genesi e gli autori (esecutori, mandante, complici) del misterioso delitto rimasto impunito.
18,00

L'ultima madre

Alex Boschetti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 187

Livio ed Elsa sono una coppia di Bolzano che dietro lo schermo protettivo della famiglia borghese convenzionale nasconde una vita di tradimenti e frustrazioni. A pagarne indirettamente le conseguenze è il figlio Martino, un diciottenne solo in apparenza mite e diligente, in realtà sedotto da amicizie e idee politiche molto pericolose. Sarà un'improvvisa notizia nel cuore della notte a rompere questo equilibrio precario e a portare a galla sinistre verità. Uno strano incidente stradale, una vittima e il sospetto dell'odio etnico scoperchieranno un abisso di risentimento atavico, violenza e omertà, su cui incombono segreti sepolti, legati a doppio filo a una storia familiare e ad una terra ostaggio perenne delle proprie paure e intolleranze. A indagare sull'episodio è un commissario cupo e collerico dal nome italiano e cognome tedesco, Teo Kofler, che vive isolato nella sua casa di montagna, tra velieri in miniatura e disillusioni in formato gigante. Scoprirà dettagli inquietanti e raccoglierà inattese confessioni. Un noir psicologico teso e spiazzante, una vicenda nella quale affonda quell'arma a doppio taglio chiamata "identità".
15,00

Il senso della vita e i criceti. Il futuro che prepariamo alle nuove generazioni

Carlo Boschetti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 236

I principi di concorrenza e mercato, fondati sui condivisibili presupposti di favorire la libera iniziativa e stimolare la crescita, gli investimenti e l'occupazione, lasciati in totale autonomia stanno plasmando l'esistenza delle persone e la loro cognizione della vita. L'economia non pare più un metodo che contribuisce allo sviluppo dell'uomo ma, al contrario, l'essere umano sembra divenuto un ingranaggio di funzionamento del sistema economico, per cui è stimolata la conformità nei comportamenti e la vita è vista come una gara dove si vince se si è più produttivi ed efficienti. Una vita spinta da una visione del progresso inteso come progresso economico, misurato dalla crescita del PIL, e tecnologico, indipendentemente dal suo utilizzo, che accantona la dimensione sociale del vivere assieme. In un mondo come questo, un professore universitario di management, con una lunga carriera alle spalle, non può non chiedersi se il suo ruolo principale sia di aiutare i giovani ad aprire la propria mente per capire e affrontare una complessità crescente, dopo essersi chiariti il quale sia il proprio progetto di vita. Oppure deve contribuire ad allevare criceti che facciano girare sempre più velocemente la ruota dell'economia?
14,00

Il dipinto del Reich

Caterina Boschetti

Libro

anno edizione: 2021

pagine: 330

Dove si trova Ritratto di Giovane Uomo, dipinto di Raffaello e oggi considerato il più prezioso oggetto saccheggiato durante la Seconda Guerra Mondiale? Con questo romanzo-inchiesta si ripercorrono le sorti del quadro, fatto sparire nella Cracovia del 1945 da Hans Frank, uno dei più spietati gerarchi nazisti del Reich. Chi ebbe tra le mani il Raffaello? Quali le piste da seguire per tracciarne le sorti? La giornalista Caterina Boschetti fa luce sul quadro, rubato all'epoca insieme alla Dama con l'Ermellino di Leonardo da Vinci e a Paesaggio con buon Samaritano di Rembrandt. Ma se gli Alleati ritrovarono i due, del Raffaello si sono perse le tracce. Il volume, che ripercorre con documenti inediti le tragiche vicende storiche della Guerra, analizza le tappe di quella che fu la Soluzione Finale, ovvero lo sterminio degli ebrei, dando voce a vittime e carnefici. L'inchiesta, che si snoda tra Polonia e Italia, si avvale anche di interviste esclusive a chi salvò gli ebrei, nascondendoli e proteggendoli, ottenendo l'onorificenza di Giusto tra le Nazioni. Un cammeo unico è infine l'intervista postuma a Giorgio Galli, docente universitario, storico e massimo esperto di nazismo esoterico.
16,90
39,66
14,00

La de-strutturazione del procedimento amministrativo. Nuove forme adattative tra settori e sistemi

Barbara Boschetti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2018

pagine: 271

L'analisi dei procedimenti amministrativi di settore, ovvero, del diritto di settore dei procedimenti amministrativi, ha restituito l'immagine di un universo procedurale in trasformazione, non decifrabile, almeno non completamente, attraverso le chiavi tradizionali (tra tutte, quelle legate all'esercizio della funzione e al provvedimento). In particolare, si è rivelato inadeguato un approccio di tipo atomistico e indifferente al contesto nel quale i procedimenti amministrativi, e il loro diritto, sono inseriti: il contesto dei sistemi di regolazione e governance contemporanei, con il loro carattere composito e reticolare, quello dell'innovazione tecnologica e dei nuovi scenari dell'informazione e della conoscenza. Proprio in questo più ampio e rinnovato contesto, il legislatore, a partire da quello dell'Unione europea, sembra guardare ai procedimenti amministrativi, rileggendone la dimensione funzionale e, soprattutto, strutturale. Da questa rilettura prendono vita nuove forme procedurali adattative e nuovi percorsi di intelligenza regolatoria che sfruttano, appunto, la dimensione di sistema e di processo. Al racconto e all'analisi di queste trasformazioni sono dedicate le riflessioni contenute in questo volume.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento